Disturbi dell'alimentazione

Soffrite di un problema o di un disturbo dell'alimentazione ?


I soggetti che soffrono di un problema o di un disturbo dell'alimentazione:
•Si mettono spesso a dieta o sono costantemente preoccupati per il proprio peso
•Hanno episodi ricorrenti di abbuffate oppure mangiano quantità di cibo estremamente abbondanti
•Hanno difficoltà a controllare il proprio consumo di cibo
•Spesso mangiano molto più rapidamente del solito oppure mangiano fino a sentirsi sgradevolmente sazi o anche se non hanno fame
•Mangiano ripetutamente durante la giornata, piuttosto che durante i pasti
•Mangiano da soli perché si vergognano di come e quanto mangiano
•Perdono almeno il 15% del proprio peso ideale
•Hanno paura di aumentare di peso o di diventare grassi, anche nel caso in cui siano sottopeso
•Hanno un'immagine distorta del proprio corpo; si sentono grassi anche nel caso in cui siano molto magri o addirittura emaciati
•Saltano almeno tre cicli mestruali (per le donne in età fertile)
•Si inducono il vomito o assumono lassativi regolarmente per evitare di ingrassare
•Si abbuffano e si liberano del cibo ingerito almeno due volte alla settimana per tre mesi
•Provano una profonda sofferenza oppure non sono in grado di lavorare, di svolgere le attività abituali o di instaurare rapporti normali con gli altri a causa del proprio comportamento alimentare

Anoressia
Bulimia